Asilo Irlanda

Domanda di asilo in Irlanda? Ecco una breve descrizione !!

Rimarrai in Irlanda o desideri ottenere asilo in Irlanda? Ci sono alcuni documenti che devi portare con te durante la domanda di asilo. Si può richiedere asilo solo se si è in Irlanda. L'Irlanda è uno dei paesi fantastici in cui vivere, ma vivere qui è un po 'caro rispetto ad altri paesi europei. Qui, in questa guida, troverai la procedura su come richiedere asilo o protezione. Alcune informazioni fornite qui possono variare di volta in volta in caso di modifiche alle norme e ai regolamenti.

Procedura per richiedere lo status di rifugiato o asilo !!

Come e dove presentare domanda di asilo in Irlanda?

Puoi richiedere asilo in Irlanda solo se sei presente nel paese. Non si può richiedere asilo fuori dal Paese. Devi fare domanda di asilo presso l'Ufficio per la protezione internazionale (IPO). Puoi richiedere asilo anche all'aeroporto o al porto dei traghetti mentre entri in Irlanda. Ci sono alcuni dettagli che devi fornire a IPO o al funzionario dell'immigrazione. Devi andare all'ufficio IPO in meno di cinque giorni o la tua domanda verrà rifiutata. Puoi trovare l'elenco delle sedi legali di IPO 

Dopo la domanda di asilo, l'Ufficio per la protezione internazionale (IPO) esaminerà ed elaborerà la tua domanda. Se la tua domanda ha avuto successo, la decisione sarà presa dal ministro della Giustizia. Questo processo può richiedere molto tempo in alcuni casi, a volte potrebbero essere necessarie anche settimane e mesi. Per il momento, la tua domanda è in fase di elaborazione, i candidati possono rimanere nel paese.

Chi può richiedere lo status di rifugiato?

Le persone che vivono in Irlanda sono passibili di asilo se hanno paura di essere perseguitate nel proprio paese. Anche i tuoi parenti verranno presi in considerazione se chiedi asilo. Come da documento, puoi anche aggiungere i tuoi dipendenti, se presenti. Le dipendenze possono includere tuo marito / tua moglie, o la tua ragazza e i tuoi figli.

In primo luogo, è necessario completare due turni di colloquio dopo aver ottenuto l'approvazione della domanda. Dovrai inviare i tuoi record e le prove per la tua prova di identità al momento del primo colloquio. Puoi utilizzare un passaporto, tariffe aeree o qualsiasi altra documentazione per registrarti. Dovresti avere le registrazioni iniziali pronte e disponibili al momento dell'intervista. Dovresti anche presentarti con la tua famiglia per questo colloquio. Il modulo di domanda deve essere compilato dopo aver distribuito il colloquio e presentato all'IPO. Tieni presente che se non potrai venire al colloquio, la tua richiesta di asilo verrà respinta.

Primary Provision è un programma di "centri abitativi" gestito da alloggi e ristorazione a scopo di lucro sotto contratto con il governo irlandese. Fondato nel 1999 in risposta a quello che era, per l'Irlanda, un volume elevato di richiedenti asilo - più di settemila quell'anno e più di diecimila l'anno successivo - il Direct Provision è proprio come indica il suo nome: un meccanismo per offrire sostegno direttamente ai privati, sotto forma di vitto e alloggio. Le persone in cerca di aiuti esteri ottengono sostegno finanziario nella maggior parte dei paesi europei in modo che possano rimanere in quel paese mentre la loro domanda è in attesa; lungo la strada studiano la lingua e la cultura del paese.

In base alla Regola Speciale, tuttavia, i richiedenti asilo rimangono nei centri abitativi a cui sono stati assegnati insieme ad altri richiedenti asilo. Ogni centro ha un passato diverso, un ex convento a Waterford, un complesso di minuscole case a schiera sulla costa fuori Dublino; un ex dormitorio studentesco nel centro di Dublino. Alcuni centri ospitano solo uomini, altri solo donne, alcune intere famiglie e altri una combinazione di due o più gruppi. Il centro più grande ospita quasi 600 persone, il più piccolo meno di 100.

A una persona che esprime l'intenzione di richiedere protezione, avvicinandosi a un funzionario dell'immigrazione in un aeroporto o chiamando funzionari all'interno dell'Irlanda, viene fornito un questionario iniziale da completare, quindi le impronte digitali, fotografato e inviato a quello che viene chiamato un centro di accoglienza a la fine di una lunga giornata burocratica. Di solito è Balseskin, un dormitorio costruito appositamente nella periferia di Dublino. Le persone trascorrono qui diversi giorni, o alcune settimane o, in casi estremi, diversi mesi, prima di dirigersi verso rifugi più permanenti.

Il secondo round di colloquio sostanziale, il tuo colloquio sarà un colloquio personale. Devi presentarti per questo colloquio da solo senza nessuno dei tuoi familiari. In questo round di interviste, devi spiegare perché hai bisogno di asilo. Altre domande come il motivo per cui sei stato perseguito nel tuo paese e perché hai paura di tornare nel tuo paese.

Dopo aver completato entrambe le interviste, IPO esaminerà la tua domanda. La tua domanda potrebbe richiedere sei mesi per ottenere l'approvazione per lo status di rifugiato. In alcune circostanze il periodo può essere superiore a sei mesi.

Nel caso in cui la tua domanda venga respinta, puoi anche presentare ricorso contro la decisione. È possibile presentare un reclamo all'International Protection Appeals Tribunal (IPAT). Puoi ottenere maggiori informazioni

476 Visto