I migliori posti da visitare in Arabia Saudita

L'Arabia Saudita è un centro di moschee poiché la maggior parte dei cittadini del paese sono musulmani. A parte questo, ci sono tanti altri posti da visitare nel regno. C'è un tempo in cui non c'è segno di turismo nel paese. Il turismo nel regno si è evoluto in un periodo di tempo molto breve. Il Regno aveva recentemente consentito ai western di visitare il loro paese in quanto li ha aiutati molto ad aumentare il turismo nel loro paese. Qui, discutiamo alcuni dei migliori posti da visitare nel paese in cui anche le persone non musulmane possono visitare.

Ai confini del mondo, Riyad

Confine del mondo

Il progetto Confine del mondo, la popolare meraviglia naturale della regione di Riyadh. Jebel Fihrayn è il nome arabo di questa meravigliaQuesta meraviglia naturale è diventata molto popolare in pochi anni. Questo posto è per lo più popolare per le sue attrazioni, in quanto ha alcuni dei punti di vista più belli da una scogliera alta 300 metri. Questa scogliera è sospesa tra la pianura circostante che lo rende più accattivante. Questo è anche uno degli esempi di scarpata nel mondo. Edge of the World è anche la parte del Jibal Tuwaiq molto più lungo. Il Jibal Tuwaiq è anche una delle caratteristiche più grandi e più importanti del Regno dell'Arabia Saudita. Questa scarpata si estende per oltre 1000 chilometri che vanno da Najran a sud a Qassim a nord.

Quarto vuoto

Quater vuoto

Il progetto Quate vuotor, popolarmente noto come Rub 'al Khali in lingua araba. Il Quater vuoto è la più grande massa di sabbia ininterrotta del mondo. Il Rub Al Khali ti lascerà a bocca aperta con enormi distese di deserto fantastico ed enormi dune. È popolare per le sue vedute paesaggistiche di dune infinite in continua evoluzione. The Empty Quater è stato reso molto famoso dall'esploratore britannico Wilfred Thesiger e dai suoi compagni degli Emirati e dell'Oman negli anni Quaranta e Cinquanta.

Madain Saleh

Madain Saleh

Maidan Saleh è un presente all'incirca a metà strada tra Petra e La Mecca. Era la seconda città dei Nabatei. È anche conosciuto come al-Hijr e Hegra in Arabia Saudita. Mada'in Saleh cadde in disuso quando il regno natabeo fu occupato dai romani nel 106 d.C. I Nabatei erano originariamente un gruppo di antichi popoli del Medio Oriente. Diventano ricchi avendo il commercio di carovane tra l'Arabia meridionale e la Valle del Giordano. Sono famosi soprattutto per la magnificenza della loro capitale, Petra (nella moderna Giordania), che è stata giustamente scelta come una delle Sette Meraviglie Moderne del Mondo.

Umluj (Le Maldive dell'Arabia Saudita)

Umluj

Il progetto Umluj è ben noto come Le Maldive dell'Arabia Saudita. È pronunciato come Umlooj nel regno. È una piccola città nel nord-ovest dell'Arabia Saudita, 150 km a nord di Yanbu e proprio accanto al Mar Rosso. Questo posto ha un grande tesoro archeologico e storico, che si estende per 147 km a nord di Yanbu, nell'Arabia Saudita occidentale. Nonostante abbia dimensioni ridotte, è nella lista dei siti turistici più importanti del Regno per la sua sabbia bianca e liscia ovunque. Questo posto è una miscela totale delle cose più accadute in un'area di mare. Consiste di barriere coralline, spiagge e un'abbondanza di vite marine.

fonti: blueabaya.com, insidesaudi.com

126 Visto