Investi i tuoi soldi con le migliori banche in Francia

Il sistema bancario francese è uno dei sistemi bancari più potenti e sviluppati al mondo. La Francia ospita filiali di quasi tutte le banche popolari nel mondo. Il paese ha più di 550 banche in totale. 300 di questi sono istituti di credito che forniscono servizi finanziari assistenza. Questi istituti di credito includono banche di credito mutualistico e banche di credito comunali. La Francia è di proprietà pubblica, almeno in parte, delle banche del Tesoro francese e delle banche private. Il settore bancario francese fornisce lavoro a quasi 360,000 individui. La Banca di Francia è la banca centrale della Francia (in francese: Banque de France). La Banca di Francia è il pilastro dell'economia e regola la maggior parte dei servizi economici e finanziari del paese.

Il sistema bancario francese lo è in linea di massima suddiviso in quattro categorie principali:

  • La Banca di Francia
  • Banche di investimento
  • Banche di deposito
  • Istituti di credito

Tutte queste categorie di banche forniscono diversi tipi di servizi, anch'essi sovrapposti. Poiché la Francia è un paese dell'Unione europea, la valuta utilizzata nel paese è l'euro. L'euro è anche classificato come l'ottava valuta più potente al mondo.

Questa guida fornirà una rapida descrizione di queste diverse categorie nel sistema bancario francese

La Banca di Francia

La Banca di Francia o Banque de France è stata fondata nel 1800 come istituzione privata e successivamente è stata acquisita dallo stato francese. È un'istituzione indipendente disciplinata dal diritto francese ed europeo. Ha la sua sede nella capitale Parigi. La Banca di Francia funziona anche come banca centrale della Francia. La banca è anche nota per essere il pilastro francese dell'Eurosistema. L'Eurosistema è l'autorità monetaria federale costituita e gestita dalla Banca centrale europea. Anche le banche centrali dell'Eurozona gestiscono l'Eurosistema, ma la Banca di Francia è sicuramente un membro di spicco.

La missione principale della Banca di Francia è la stessa degli altri paesi dell'euro. It è responsabile di le seguenti tre missioni:

  • Formazione della strategia monetaria nel paese.
  • Mantenere la stabilità finanziaria del paese, ad esempio monitorando l'inflazione e la disoccupazione.
  • Fornire servizi economici al paese.

Essendo la banca centrale del paese, la Banca di Francia funge anche da guardiana della valuta. La Banque de France è la più grande stampante di banconote in euro nella regione europea. La Francia ha due siti di produzione di banconote nella regione dell'Alvernia. È anche responsabile di garantire e mantenere la qualità della valuta.

Banche di investimento

Le banche di investimento sono società di servizi finanziari che investono denaro. Queste banche fungono da intermediario tra gli investitori e gli emittenti di valori mobiliari. Questi investitori possono essere individui, aziende, società e anche governi. Ecco alcune delle migliori banche di investimento in Francia:

Banche di deposito

Le banche di deposito sono quelle istituzioni bancarie in cui i titolari di conto possono depositare i propri soldi. I cittadini che hanno il conto in banca possono depositare i loro soldi in queste banche per guadagnare degli interessi sui loro soldi. Possono depositare i soldi nel conto di risparmio. Esistono molti tipi di conti di risparmio disponibili per scopi diversi. Ecco l'elenco di alcuni dei diversi conti di risparmio disponibili:

  • Conto di risparmio libretto (in francese: “Livret A”, “Livret Jeune”). Un conto di risparmio libretto è un conto di risparmio generale. Ti consente di guadagnare un tasso di interesse competitivo sui tuoi soldi depositati nel conto bancario. Inoltre viene fornito con un taccuino fisico noto come libretto. Questo libretto aiuta il titolare del conto a tenere traccia delle transazioni del proprio conto.
  • Conti per lo sviluppo industriale (in francese: “Codevi”). Questi sono fondamentalmente i conti correnti. Sono utilizzati nelle transazioni in società o aziende.
  • Piani di risparmio abitativo (in francese: "ELP") e conti di risparmio domestico (in francese: "CEL"). Il conto di risparmio della casa è il conto più adatto per l'acquirente di casa per la prima volta. Questo conto ha la possibilità di risparmiare fondi per l'acconto.
  • Piani di risparmio pensionistico (in francese: "PERP" o "Perco"). Questo è un piano di risparmio a lungo termine per i lavoratori dipendenti. È anche noto come il piano di risparmio pensionistico comune per l'individuo autonomo. Anche i proprietari di piccole imprese lo utilizzano come risparmio.

Queste sono alcune delle banche popolari in cui puoi depositare i tuoi soldi per produrre un certo interesse:

Istituti di credito

Gli istituti di credito prestano denaro a privati ​​o aziende. Questi istituti di credito prestano denaro alle persone come strumento di prestito. Queste banche addebitano anche un certo importo come interesse sull'importo principale. Ad esempio, possono fornire prestiti o mutui. Questi istituti di credito possono anche fare intermediazione. Naturalmente si concentrerebbero maggiormente sui mercati del debito. Alcuni dei migliori istituti di credito in Francia sono:

Apertura di un conto bancario in Francia

Aprire un conto bancario è molto semplice se è chiaro quale documentazione devi fornire e se la banca che scegli ha un servizio clienti efficiente. La maggior parte delle banche dispone di sistemi bancari in linea abbastanza affidabili. Potresti persino essere in grado di aprire un conto bancario online anche in alcune banche. Ci sono alcune banche in Francia che operano solo online senza filiali fisiche. Il processo di apertura del conto è molto semplice, devi solo inviare alcuni documenti. I cittadini stranieri possono anche avere un conto bancario in Francia, ma potrebbero aver bisogno anche di alcuni documenti aggiuntivi.

I documenti richiesti dalle banche possono differire leggermente da banca a banca. Quindi è consigliabile controllare le diverse offerte e leggere i termini e le condizioni dell'account che si desidera aprire.

In generale devi solo identificare te stesso e il tuo reddito. Più in dettaglio questi sono i documenti che ti potrebbero essere richiesti, da fornire a seconda del tipo di conto che vuoi aprire:

  • Un documento d'identità valido con una fotografia.
  • visto o permesso di soggiorno come prova del tuo diritto a rimanere in Francia.
  • Una copia recente della prova dell'indirizzo, le bollette recenti con il tuo nome sono accettabili. Altri modi per dimostrare il tuo indirizzo possono essere accettabili a seconda della banca.
  • Situazioni finanziarie come estratti conto bancari, stipendio o buste paga come prova dei tuoi guadagni.
  • Numero di identificazione fiscale del tuo paese di origine. Questo numero di identificazione fiscale può variare in alcuni paesi. Come nel Regno Unito, ad esempio, sarebbe il tuo numero di assicurazione nazionale o il tuo numero di contribuente univoco.

1280 Visto