Asilo in Cile

Come richiedere asilo in Cile? Conosci qui!

Il Ministero degli Esteri e degli Interni decide l'esilio dei rifugiati in Cile. In coordinamento con l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR). Hanno inoltre stabilito un obiettivo annuale per il reinsediamento.
I casi scelti sono su un'applicazione cartacea. Quando ci sono meno di dieci casi presentati da ciascun paese di asilo. L'UNHCR-Argentina offre il modulo di registrazione per il reinsediamento attraverso la sede dell'UNHCR al governo.
Quando il numero di domande supera i dieci casi. Quindi il governo seleziona i rifugiati per il reinsediamento. Candidati scelti sono principalmente basati sui moduli di richiesta di reinsediamento dell'UNHCR. Creando uno status di rifugiato e interviste sull'idoneità al reinsediamento.
Da sapere qui per richiedere asilo in Cile.

Fasi per la richiesta di asilo in Cile

Criteri di idoneità

La persona avrebbe dovuto accettare dall'UNHCR. E deve essere in una di queste categorie.
Se puoi qualificarti per il reinsediamento in Cile:
 
  • Esigenze di sicurezza giudiziaria o fisica:
Se uno di questi requisiti impianti completi per la produzione di prodotti da forno:
 
  • Minacce di rimpatrio forzato.
  • Questo può essere immediato oa lungo termine.
  • La minaccia di sequestro o incarcerazione.
  • Qualsiasi pericolo per i diritti umani / protezione fisica.
  • Ciò è paragonabile al concetto di rifugiato.
  • E anche all'insostenibilità di Asylum
Rifugiati poveri e torturati
 
  • Per il reinsediamento, i rifugiati sono vittime di abusi o torture.
  • Aveva bisogno di cure mediche. Lui / lei può essere preso in considerazione. E ha fornito sufficienti strutture mediche disponibili.
 
Donne a rischio
  • Le donne stanno affrontando alcune minacce. Come stupro, violenza sessuale o abuso.
  • In termini fisici o psicologici, senza il sostegno delle loro famiglie o della comunità.
 
Rifugiati nella prima nazione senza prospettive di integrazione locale.
  • Essi sono classificati come rifugiati da ricollocare in Cile.
  • Solo se rimangono senza potersi accontentare di un determinato periodo di tempo in un paese.

Rifugiati con bisogni speciali

  • Rifugiati con altri bisogni speciali, inclusi minori non accompagnati o anziani
  • La preferenza data ai rifugiati in Cile lo farà essere dato a casi medici.

I rifugiati devono soddisfare le condizioni per richiedere il reinsediamento in Cile. Convenzione del 1951 sullo status dei rifugiati / 1967. Inoltre, non possono tornare o vivere in sicurezza nel paese di origine.

Il ricongiungimento delle famiglie rifugiate

Nella quota di reinsediamento. La famiglia di un rifugiato si riunisce ai suoi parenti.
I membri della famiglia sono:
  • Coniugi, comprese singole coppie sposate riguardanti fatti.
  • Bambini di età inferiore ai 21 anni.
  • Bambini a carico indipendentemente dal loro status, biologico o adottato
  • Genitori anziani dipendenti.

Ricevibilità

Non ci sono requisiti di accesso speciali.

Elaborazione tramite selezione del fascicolo

Il governo cileno reinsedia i casi di rifugiati per mezzo di una raccolta di dossier.
Ci sono meno di dieci domande di asilo. Moduli di registrazione per il reinsediamento vengono emessi.
UNHCR Argentina, attraverso la sede dell'UNHCR, il governo cileno.
Le relazioni sono state inviate al Dipartimento degli Affari Esteri (presso il Ministero degli Affari Esteri). Interior stava indagando sui casi con l'Ufficio Regionale dell'UNHCR.
E il trasferimento della ONG, prodotto in 8 settimane se il ministero sarà d'accordo su maggiori dettagli.
Avviseranno l'UNHCR in casi particolari. 
La AsylumHeadquarter Early fornisce quindi le informazioni necessarie. Se le autorità cilene rifiutano una richiesta di reinsediamento, l'UNHCR lo richiederà.
Da riconsiderare sulla base di eventuali dettagli supplementari del rifugiato.

Elaborazione tramite selezione del paese

 In Cile, il governo sceglie i rifugiati nel paese per il reinsediamento quando il numero di file da un paese di asilo è superiore a 10.
Le missioni di selezione consistono in:
  • un delegato del dipartimento internazionale 
  • Un rappresentante dell'organizzazione non governativa.
 
Richiedenti ordinati per status di rifugiato
  • Idoneità alla selezione e al trasferimento
  • sulla base di colloqui di ricollocazione
  • L'UNHCR ha presentato moduli di registrazione.
  • Le raccomandazioni di raccolta
 
La delegazione deve essere indirizzato al ministero dell'Interno. Questo informerà l'UNHCR. Decisioni e documenti necessari per viaggiare entro otto settimane. La terapia iniziale è offerta anche alle missioni di selezione: il decisione sulla ricollocazione in Cile.

Condizioni di emergenza

Non esistono ancora protocolli di risposta rapida alle emergenze.

Condizioni mediche

Qualunque rifugiato riceverà un controllo medico poco dopo essere arrivato in Cile. Il prezzo dell'assistenza sanitaria e di qualsiasi trattamento delle condizioni preesistenti è preso.
 
It è considerato sotto UNHCR. E l'organizzazione non governativa per il reinsediamento.

Di viaggio

In stretta collaborazione con UNHCR. Viaggio coordinato da IOM. Le spese di viaggio devono essere sostenute dall'UNHCR o da qualsiasi sponsor. 

Dopo essere arrivato

Tutti i rifugiati hanno approvato il reinsediamento in Cile. Compresi i familiari, hanno concesso lo status di rifugiato ai sensi della Convenzione del 1951.
 
Residenza legale per una durata temporanea. I rifugiati otterranno l'identità nazionale con questo documento. Carte che li consentono nel paese. Nel paese per guadagnare entrate. Sarebbe meglio se lo avessi.
Circa due settimane, anche durante questo periodo, per elaborare questi documenti. Il lavoro come autorizzazioni di lavoro temporaneo non è vietato ai rifugiati. I rifugiati possono richiedere la residenza permanente dopo due anni.
I residenti permanenti hanno diritto dopo cinque anni di residenza per richiedere la cittadinanza.

Servizi alla Comunità

sponsor

L'UNHCR ha un accordo sul reinsediamento e l'integrazione dei rifugiati. E con il governo cileno e l'Organizzazione non governativa cilena.
Nel reinsediamento dei rifugiati cileni, i seguenti ministeri governativi hanno coinvolto:
  • Ministero della salute
  • Ministero dell'Istruzione
  • Ministro dell'edilizia abitativa
  • Ministero delle Finanze
  • Lavoro
  • Il ministero degli Esteri
  • Il ministero dell'Interno.
La Vicaria de Pastoral Social di Santiago è l'ONG locale. E anche il principale fornitore di servizi per i rifugiati. Nel campo dell'accoglienza e dell'integrazione di James. È stata istituita una commissione interministeriale con tutti i membri.
I suddetti ministeri e il Vicariato di Pastorale Sociale da promuovere Ingresso dei rifugiati. Quella è convocato da il Ministero dei programmi e dei servizi pubblici.
 
Stavano sponsorizzando i rifugiati cileni per la ricollocazione, in collaborazione con il ministero cileno Inside. Lo sponsor si fa carico dell'organizzazione del viaggio e dell'installazione. E anche l'inclusione di rifugiati e cittadini dipendenti reinsediati.
Quando ordinato dall'UNHCR può sostenere lo sponsor o il comitato di selezione. Costi di costituzione.

Orientamento

Orientamento del partito originale ai rifugiati nel governo del Cile. Asylum Nation, un progetto di selezione per In-Country. Linee guida extra sessioni sono condotti in gruppi. E anche dalla Vicaria de Pastoral Social.
All'arrivo in Cile.
I problemi di attualità includono
  • vivere in Cile
  • conoscenza pratica quotidiana
  • Cultura e valori cileni
  • Accesso ai servizi sulla salute
  • Servizi per l'istruzione e il lavoro
Cultura e altre informazioni che supportano l'integrazione del rifugiato. La ONG pfornisce servizi di traduzione per aiutare il contatto con i rifugiati quando necessario.

Ricezione

Quando arrivi nel Paese, la Vicaria de Pastorale Sociale accoglie i rifugiati all'aeroporto, organizzando e fornendo consigli utili per alloggi temporanei. Flüchtlings Ospitato in una stanza privata di accoglienza. La cucina e i servizi igienici della comunità semi-privata. Spese di alloggio addebitate durante questo periodo.
La Vicaria Social de Pastoral deve emettere l'indennità mensile di sussistenza.
Cibo, viaggi, igiene essenziale e altri accessori sono inclusi. Questo processo ha luogo.

Per consentire al rifugiato di trovare un lavoro adeguato, circa 12 settimane.

Abitazioni

Durante la fase iniziale, assisteranno i rifugiati nella ricerca della residenza permanente. Inoltre, fornisci accordi con il Ministero dell'edilizia abitativa. Ai rifugiati viene data una borsa di studio una tantum per l'acquisto di arredi di base e alloggi privati.

E i loro prodotti per la casa installati. I rifugiati hanno diritto ai servizi finanziari ogni mese. E fino a sei mesi di aiuto per alloggio, cibo e viaggi.

Salute

Durante il soggiorno iniziale nella loro casa temporanea. I rifugiati vengono sottoposti a controlli sanitari.
Anche i profughi sono dati trattamento dentale.
Lavoro pastorale in collaborazione Vicaria Social. Qualsiasi assistenza medica speciale di cui i rifugiati hanno bisogno presso il Ministero della Salute.
I rifugiati hanno diritto alle strutture sanitarie pubbliche per un periodo più lungo. I cittadini nazionali hanno gli stessi vantaggi.
Il Cile ha programmi sanitari privati ​​completi. Molti datori di lavoro forniscono servizi attraverso assicurazioni sanitarie private.

Lingua

Per rifugiati adulti durante il reinsediamento. Sono disponibili corsi intensivi di spagnolo. Ulteriore formazione linguistica è disponibile tramite accordi con altre scuole.

Sistema educativo

Il governo del Cile fornisce rifugiati reinsediati. Offrono gli stessi vantaggi dei cittadini nazionali, istruzione primaria, secondaria e terziaria.
 
Inoltre, il Ministero dell'Istruzione facilita l'assistenza amministrativa. Se necessario ai fini dell'equivalenza e della convalida dalla legislazione nazionale. L'istruzione universitaria è privata in Cile. Iscrizione a corsi universitari è limitato a causa dei costi e dei requisiti di ingresso.
I diplomi tecnici richiedono una media di 5 semestri. Non hanno gli stessi rigidi requisiti per l'iscrizione ma sono anche privati. La convalida dei diplomi post-secondari e dei titoli professionali può essere un processo lungo. Dipende anche dall'abilità del rifugiato.
Fornire la documentazione necessaria. Come diploma autenticato, trascrizioni e descrizioni dei corsi. L'Università del Cile è l'istituto responsabile della revisione dei documenti. E anche l'accreditamento di diplomi e titoli.

Formazione

Il Ministero della formazione e del servizio per il lavoro (SENCE) fornisce formazione ai praticanti. È un dipartimento di formazione professionale. Questo gestisce il trasferimento della forza lavoro verso nuovi posti di lavoro in tutto il mondo.
I programmi includono corsi per gruppi specifici. Ad esempio per adolescenti, donne diverse e così via. Gli studi sono disponibili anche tramite istituzioni private. Riconosciuti dallo Stato come programmi di formazione ammissibili. In generale, i corsi di formazione sono di breve durata. E non deve avere alcuna precedente esperienza per responsabilizzare le persone.

Educazione

I rifugiati ricevono consigli e orientamento lavorativo di base. Ciò include lavori, dogane e procedure. Oltre a standard di lavoro universali. La Vicaria Social de Pastoral stabilisce una rete di organizzazioni pubbliche e senza scopo di lucro.
Sono in vigore convenzioni che forniscono formazione professionale e posti di lavoro. Microimprese: la generazione di reddito è un'importante via alternativa.

Nuove microimprese, che consentono ai rifugiati di trarre profitto dai loro talenti, formazione ed esperienza.

Durante la prima volta a Santiago, la capitale del paese. Una persona potrebbe voler riconoscere l'esperienza e la competenza lavorativa del rifugiato. I lavori sono accessibili in altre città o paesi cileni. 

319 Visto