Brasile - Legale per i rifugiati

Asilo, documenti di viaggio, passaporti, carte d'identità

diritti e procedure legali su migranti, rifugiati e richiedenti asilo in questo paese.

Indipendentemente dal paese in cui ti stai dirigendo, devi contare, per quanto possibile, almeno con i seguenti documenti:

Carta di cittadinanza, carta d'identità e / o passaporto debitamente timbrati dalle autorità di migrazione (raccomandato per un periodo minimo di 6 mesi).

Certificato di origine penale o disciplinare (in Perù non è richiesto il certificato di antecedenti, invece un certificato INTERPOL deve essere elaborato in quel paese per elaborare il permesso di permanenza temporaneo (PTP)).

Se viaggi con minori ed entrambi i genitori non sono presenti (padre o madre che viaggiano da soli con il bambino), devi prendere l'autorizzazione a lasciare firmato dal padre o dalla madre. Ti consigliamo di prendere almeno due originali o diverse copie.

Ricorda che tutti i documenti devono essere aggiornati, in buone condizioni e devono essere LEGALIZZATI o APOSTILLADOS nel tuo paese o nel Consolato.

Processo di asilo:

https://www.acnur.org/fileadmin/Documentos/portugues/Publicacoes/2014/Cartilha_para_solicitantes_de_refugio_no_Brasil.pdf?view=1
(quali lingue?)

https://www.migrante.org.br/wp-content/uploads/2014/02/direitos_deveres_solicitantes_refugio_brasi2012.pdf
(doc più vecchio? quali lingue?)

Brasile per rifugiati dal Venezuela

https://www.alinks.org/wp-content/uploads/2019/06/Brasil-Disque-100-Aug-2018.mp4

Il Brasile ha visto un afflusso significativo di rifugiati e migranti dal Venezuela che attraversano principalmente gli stati settentrionali del paese. Per alleviare la pressione nello stato di Roraima, ridurre il numero di venezuelani che vivono nelle strade e facilitare la loro integrazione socio-economica nelle città ospitanti, il governo federale ha lanciato un piano per una strategia di trasferimento volontario in altri stati brasiliani.

Il Gruppo di lavoro delle Nazioni Unite Venezuela sarà rafforzato e ristrutturato nel Gruppo di lavoro per la piattaforma di risposta ai rifugiati e ai migranti del Brasile (TF - RMRP Brasile). Questo gruppo includerà una gamma più ampia di parti interessate, comprese le ONG e i partner della società civile.

La legge brasiliana sui rifugiati considera un rifugiato qualsiasi persona che lasci il proprio paese di origine a causa di un fondato timore di persecuzione per motivi di razza, religione, nazionalità, gruppo sociale o opinione politica imputata o a causa di una situazione di grave e diffusa violazione dei diritti umani nel loro paese di origine.

https://somosmigrantesexposicion.org/UnidadDidacticaSomosMigrantesExpo.pdf

57 Visto